Istituto Istruzione Superiore "Bertrand Russell" Guastalla


La commissione gite ha formulato i moduli per la richiesta gite di più giorni. Si chiede ai coordinatori di ritirarli al centralino e di compilarli durante i Consigli di Classe di Ottobre.
I moduli vanno restituiti, compilati in ogni parte, entro il 31 Ottobre 2017 ai referenti:
ANDREANI SABRINA per LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO
BINACCHI NICOLETTA per TECNICO COMMERCIALE
PINARDI DANIELE per TECNICO INDUSTRIALE
STUPAZZONI MARCO per LICEO SCIENZE UMANE
Si suggerisce, quindi, ai Coordinatori di individuare preventivamente la meta sondando gli interessi con gli studenti, progettare i Viaggi col Consiglio di Classe soffermandosi sulle motivazioni educative e didattiche e sull’attinenza con i programmi, designando da subito docenti accompagnatori e sostituti.

Si ricorda, inoltre, che i compiti della Commissione Visite d’Istruzione prevedono:
1.    Proporre le mete dei Viaggi d’Istruzione per il triennio
2.    Predisporre la modulistica per i Coordinatori
3.    Raccogliere i moduli dopo i Consigli di Classe
4.    Predisporre i bandi di gara per le Agenzie
5.    Analizzare le offerte delle Agenzie che risponderanno al bando
6.    Prenotare i pacchetti presso le Agenzie scelte.
Restano a carico del Consiglio di Classe le operazioni di raccolta delle autorizzazioni, copie del bonifico, Patto con lo Studente e le Famiglie.
I Docenti Accompagnatori possono richiedere il rimborso dei pasti consumati in Servizio tenendo presente che esiste  una normativa di legge che fissa le regole di tali rimborsi; la Commissione provvederà a fornire informazioni dettagliate ai Docenti Accompagnatori prima della partenza di ciascuna uscita.

L’organizzazione di Viaggi d’Istruzione di più giorni e molti partecipanti comporta un notevole sforzo da parte della Commissione che, non essendo Agenzia di Viaggi, necessita della fattiva collaborazione dei Coordinatori e dei Docenti Accompagnatori e del rispetto dei tempi prestabiliti.
Per la prenotazione di Visite ai Musei o aggiunte particolari alle proposte formulate dalle agenzie è necessario che i docenti contattino subito la Commissione che provvederà a sottoporre le richieste alle Agenzie stesse.

Pur non rientrando nella programmazione della Commissione, vi è la possibilità per le classi prime dell’Istituto di partecipare al Progetto del Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano, cui il nostro Istituto aderisce già da 5 anni come prosecuzione del Progetto Accoglienza. Le attività proposte sono molteplici, si sviluppano in diversi periodi dell’anno e possono avere la durata di 1 o più giorni. Per le classi seconde da quest’anno si propone il progetto “Vivere il Fiume” della Val Brenta. I Coordinatori interessati a tali iniziative possono richiedere il materiale informativo alla Prof.ssa Andreani Sabrina e al Prof. Poma Alberto.

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Barbara Fava

0
0
0
s2sdefault